Vega che festeggia 60 anni di presenza nel mercato del packaging ha recentemente rinnovato la linea di incollatrici per cartotecnica (cartone teso e microonda) con la nuova Polaris.
221
Per dimostrare la sua totale modularità, Vega ha deciso di presentare, nel corso della prossima manifestazione fieristica che si terrà a Dusseldorf dal 29 Maggio al 11 Giugno una Polaris in una veste del tutto nuova; infatti per l’occasione la Piega Incolla verrà accessoriata con ben 4 (quattro) motori brushless: oltre infatti ai consueti motori alloggiati nel modulo 4/6 angoli, ce ne sarà uno nella sezione di pre-rottura ed uno nella sezione di chiusura.
Ciò garantisce la possibilità di lavorare scatole molto complesse in un unico passaggio.

Il modello, prodotto in Italia come tutta la linea Vega, è disponibile in 2 formati 90 e 110 cm e con diverse configurazioni per la lavorazione delle scatole lineari, a fondo automatico, doppia parete, 4 e 6 angoli. Come tutte le piega incollatrici Vega è modulare consentendone la customizzazione in funzione delle diverse esigenze produttive. Il nuovo sistema di controllo elettronico delle funzioni della macchina, V.I.S. (Vega Integrated Systems) consente un’integrazione e la gestione di tutte le funzioni della piega incolla attraverso una console touch screen multi-purpose all’avanguardia. L’introduzione della Polaris è dotata di un motore brushless che regola la velocità di introduzione del fustellato in ingresso al modulo aggiuntivo M.B.A. (Mechanical Blank Alignment) che ne consente il raddrizzamento in linea garantendone una perfetta posizione per le fasi di piegatura. Come opzione è disponibile il sistema P.T.F. (Pneumatic Time Feeder) che consente di introdurre in modo ottimale fustellati disuniformi con un corpo scatola molto stretto e coda molto lunga.
231
La Vega può offrire due sistemi di correzione di rettifica dell’inclinazione del fustellato in un’unica soluzione. Il sistema di raccolta motorizzato con pressione regolabile dal basso consente di variarne la pressione esercitata in tre punti diversi agevolandone anche la semplicità e la costanza di squamatura delle scatole uscite dai tromboni. Un innovativo sistema di pareggiatura delle scatole a fondo automatico è installabile sul tappeto di raccolta a completamento dei requisiti qualitativi delle scatole dove la qualità richiesta è assoluta. La macchina è fornita in tre versioni di automazione: con encoder digitali C.A.M.  (Computer Assisted Make-Ready) a display luminoso, motorizzata e computerizzata. Dalla console il VIS, in funzione delle dimensioni del fustellato da lavorare, calcola la posizione assoluta degli assi della macchina e la trasmette ai digital encoders, sarà cura poi dell’operatore spostare manualmente i trasporti sulla posizione indicata (macchina manuale), spostarli tramite telecomando (macchina motorizzata) o caricare le scatole all’introduzione (macchina computerizzata) mentre gli assi si spostano automaticamente. Come tutte le piega incolla della linea Vega anche Polaris si contraddistingue per versatilità, flessibilità e adattabilità alle più disparate esigenze produttive, confermando la scelta storica del gruppo italiano per soluzioni di qualità ma di semplice utilizzo.