Accoppiatore

STOCK è una azienda tedesca leader produttrice di macchine accoppiatrici foglio a foglio per cartone teso ed ondulato. Le macchine accoppiatrici STOCK sono modulari e versatili, adattabili a qualsiasi accessorio e dispositivo, aggiunto anche successivamente all’acquisto. Partendo dalla versione standard con introduzione manuale del foglio stampato, è possibile automatizzare l’introduzione, aggiungere un tappeto di raccolta, un impilatore dei fogli accoppiati e un volta-mazzette automatico, come illustrato in tabella.

Modulo 1:
accoppiatore
Modulo 4:
introduttore del foglio di supporto (inferiore)
Modulo 6:
introduttore del foglio stampato (superiore)
Modulo 5:
tappeto di pressione
Modulo 7:
impilatore dei fogli accoppiati
Modulo 8:
volta pila

ModuloSiglaDescrizione
1L'unità base è il modulo di accoppiatura: il cuore della macchina. A seconda delle versioni accoppia foglio di supporto a foglio stampato in diverse modalità : ad alta produzione, alta precisione e modalità duale (si vedano le sezioni relative). L'accoppiatura è resa possibile dalla spalmatura di colla vinilica o a caldo (applicazioni speciali). L'immissione della colla è controllata automaticamente, e tramite delle fotocellule di rilevamento si può evidenziare la mancata discesa di fogli stampati e/o senza colla.
Modello
HP
 MinMax
Larghezza Foglio3001250/1420/1620
Altezza Foglio3501620
Materiale Foglio Supportoondulato da 0,6 a 7mm (spessore)teso da circa 500 g/m²
Materiale Foglio Stampatocartone teso da 150 a 500 g/m²
Tolleranza±1,5 mm
Tipo collavinilica pvaC 3.000÷4.000 mPas
Produttività massimafino a 8000 fogli/ora
Modello
A
 MinMax
Larghezza Foglio3001250/1420/1620
Altezza Foglio350 
Materiale Foglio Supportoondulato da 0,6 a 7mm (spessore)teso da circa 350 g/m²
Materiale Foglio Stampatocartone teso da 120 a 800 g/m²
Tolleranza±0,5 mm
Tipo collavinilica pvaC 3.000÷4.000 mPas
Produttività massimafino a 3500 fogli/ora
Modello
A-HP
 MinMax
Larghezza Foglio5001420/1640/2050
Altezza Foglio6001640/2050
Materiale Foglio Supportoondulato da 0,6 a 7mm (spessore)teso da circa 500 g/m²
Materiale Foglio Stampatocartone teso da 130 a 800 g/m²
Tolleranza±0,5 mm in accurate mode±1 mm in HP mode
Tipo collavinilica pvaC 3.000÷4.000 mPas
Produttività massimafino a 10000 fogli/ora
4RLa sezione di introduzione del foglio di supporto consente di inserire una pila di fogli di altezza limitata che vengono introdotti uno ad uno dalle cinghie aspiranti con movimento a tempo, comandate da un motore. Il foglio è interamente controllato per tutta la sua larghezza, e viene introdotto e posizionato perfettamente anche in presenza di fogli non perfettamente piani.
VAlternativa alle cinghie aspiranti che inseriscono i fogli da sotto, è l'introduzione del foglio di supporto attraverso una ventosa. Esso consente una pila alta 785 mm (pallet incluso).
BPer le grandi produzioni è possibile dotare l'accoppiatore del modulo 4B che alimenta automaticamente il foglio di supporto singolo prendendolo da un pallet (alta pila) posizionato di fianco all'accoppiatore.
6MPer i modelli non a puntatura manuale del foglio stampato, il modulo 6 consiste in un introduttore a ventose (dall'alto) del foglio stampato per una altezza massima della pila di 320 mm.
SPer le grandi tirature è possibile alimentare l'accoppiatore direttamente con un pallet (alta pila) che viene posizionato al di sotto della testa di introduzione che si centra in modo automatico. i fogli vengono introdotti in continuo e il pallet sollevato automaticamente fino all'esaurimento dei fogli.
5 I fogli accoppiati in uscita dalle calandre possono essere convogliati uno ad uno o leggermente sovrapposti all'interno di un tappeto di pressione che consente alla colla di asciugare e ai fogli di aderire in modo ottimale gli uni sugli altri.
7 Altro optional dell'accoppiatore è il dispositivo di impilatura dei fogli accoppiati. Uno ad uno i fogli vengono depositati sul pallet uno sopra l'altro ed un sistema a squadre di pareggiatura in modo continuo pareggia la pila che si viene a formare.
8flip/flopPer meglio gestire l'impilatura di fogli imbarcati, il dispositivo "volta mazzetta" consente ogni "n" fogli di ribaltare i successivi, in questo modo si rende omogenea la pila creata dall'impilatore.